4 ORTO A PIENO REGIME e spiegazione per come trovare i bruchi facilmente


pomodori felici...

peperoncino solidale...
girasoli ignari...
dopo aver subito l'attacco dei bruchi
sono qui a dichiarare che sconfiggere il male non è utopia!

i miei pomodori hanno cominciato a riprendersi,
e in cambio la mia vicina avrà delle magnifiche farfalle a breve.

dato che la pianta ha iniziato a diciamo...rilassasi ( io compresa)
comincia anche a produrre dei nuovi fiorellini!

il peperoncino per solidarietà aveva smesso di crescere, ora in due giorni si è alzato di 10 cm!
i girasoli(che vivono nello stesso vaso dei pomodori) sembra che abbiano ignorato il caos che invadeva il mio orto-balcone!
per loro la vita procede in tutta tranquillità.

si torna a pieno regime produttivo quindi !
COME TROVARE I BRUCHI
PER INDIVIDUARE I BRUCHI HO SCOPERTO UNA COSA, LASCIANO IN TERRA, INTORNO AL VASO, UNA SORTA DI MICRO PALLINI NERI,
BASTA CERCARE SOTTO LE FOGLIE IN QUEL PUNTO E SI TROVANO ABBASTANZA VELOCEMENTE!
OVVIAMENTE OGNI VOLTA PASSARE LA SCOPA E TOGLIERE I PICCOLI PALLINI IN TERRA.
QUANDO NON CI SARANNO PIU' SIGNIFICA CHE ABBIAMO TOLTO OGNI SINGOLO BRUCHINO ^_^
Stampa il post

4 commenti:

Danda ha detto...

Ciao Luby!!!
Sono felice che i tuoi pomodori iniziano a riprendersi! Anche i miei hanno cominciato a fare qualche fiorellino, ma alcune foglie sono un po' rovinate... nel mio blog ti ho citata, c'è anche una soluzione proposta da Vivere Verde.... intanto sto studiando, nella speranza di fa crescere un bel raccolto... ;)

Danda ha detto...

Ancora grazie dei tuoi consigli, buon weekend! ;)

giovanni ha detto...

Ciao, scusate se mi intrometto nel vostro epistolare, cercavo nel web il nome dei bruchi che si stanno mangiando le mie piante di pomodoro messe ai balconi di casa a Bergamo. Ho trovato le vostre conversazioni e mi pare che abbiamo gli stessi bruchi.
Ne ho presi tanti che poi son diventati concime negli stessi vasi. Ma tornato dalla Tunisia dopo otto giorni di ferie,la situazione era peggiorata.
Parabola?!!! Il tizio che abita la casa accanto e che ha un ORTO magnifico (dal quale provengono le farfalle che producono i bruchi (come son contento!!!))mi ha consigliato di spruzzare sulle piante il verderame diluito con acqua.
Concludendo, non sono riuscito a leggere il consiglio che Danda ha dato a Luby e comunque, per ogni baco lasciato vivo,appena tramutato in farfalla, sapete quante uova?!!
Bene ora chiudo augurandovi un'altra estate di pomodori, basilico etc.. Spero di leggervi ancora su temi ineerenti. Sperando di non smarrire il sito. (ogni tanto formatto tutto dei miei PC e perdo i contatti mail, Mah!!)
Ciao a presto rileggervi.

luby ha detto...

ciao giovanni!
prego prego, puoi intrometterti e come!
ascolta (sempre che riesci a ritornare a leggerci...^_^)io l'unica soluzione che ho trovato è stata quella di far pulizia di bruchi ogni benedetta mattina presto.
la mia è stata un'invasione penso + o - di 40 bruchi al massimo.
non credo che il verderame possa sistemare le cose, ma anche se così fosse il nostro obbiettivo è quello di far crescere le piantine ed i suoi frutti tutto naturalissimamente!
diciamo ...senza aiuti!
sò che è faticoso ma altrimenti che sfida sarebbe?
se ti può essere di aiuto ci sono repellenti da crearsi,naturali, sul blog "vivere verde".
facci sapere come è andata!
ciao ciao

Related Posts with Thumbnails