0 BACCHETTE PER IL CIBO a casa mia potete trovarle tra le posate a tavola



questa la mia piccola collezione.
ovviamente non mancano le usa e getta per quando ho più ospiti.
in cina sono circa 4000 anni che ne fanno uso.
esistono quindi da prima delle nostre forchette!

si sostiene che sono migliori in quanto permettono di portare in bocca piccole quantità di cibo per volta, gustando meglio ogni boccone.a tutto vantaggio della digestione.

ne esistono di materiali differenti:
legno, bambù, plastica, avorio,argento e anche fatti con la famosa giada!

quelle di plastica con il tempo ,ed il calore ,si deformano e poi inquinano, meglio starne alla larga.
non è un buon investimento da qualsiasi punto di vista.
il costo varia ovvio ,dal materiale, si parte da €0.50 per le usa e getta fino a cifre astronomiche!
il legno ed il bambù secondo me sono impareggiabili!

esiste un galateo delle bacchette, un pò come le nostre forchette:
-non agitarle indecisi sul cibo, prima con gli ochhi guardare e puntate quello che si vuole e poi...zac, afferrare con fare deciso.
-non barate...non si può infilzare, trafiggere alcunchè!!!
-quando non occorrono:appoggiarle in modo parallelo sull'apposito poggia-bacchette o sulla tovaglia,incrociarle è da maleducati ed hanno simbolismo di morte.
-non possiamo usarle per spostare oggetti, ad esempio un piatto.
-non possiamo passarci il cibo ad un commensale, si porge direttamente il piatto e/o ciotolina!
-non succhiarle, mai! è da maleducatissimi ok?
-se per una portata troviamo una specifica posata, ad esempio un cucchiaio, ad esso va la priorità.

per utilizzarle all'inizio può sembrare complicato, ci si sente buffi ed impacciati.
con una serata di allenamento sarete tutti campioni!

le dita da utilizzare sono 3: pollice, indice e medio.
la bacchetta ferma deve essere quella sotto, bloccata da pollice e medio.
quella che si muove, quella sopra.
l'indice in pratica è il dito che guida la bacchetta.

in giappone il suo nome è hashi 箸
qui trovate altri particolari ed argomenti più approfonditi.
la tigre le utilizza appena ne trova occasione.
ci divertiamo molto, passiamo dei piacevoli momenti.
non ne conosco il motivo , ma io trovo che rilassano tanto, le serate sono più lunghe e sono di un conviviale!!!
la tigre con difficoltà mangia le verdure ,eppure, preso dal gioco delle bacchette eccolo là, che si pappa la tempura mista di verdure!
comincio a pensare che sono anche magiche ... :)
quale e come è stato il vostro approccio iniziale?
trovate il modo di inserirle con qualche portata od ignorate la loro esistenza?
Stampa il post

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails