21 COME USARE LA CERALACCA; LEZIONE PASSO PASSO SU COME: fonderla,utilizzare un timbro per ceralacca e sigillare buste o partecipazioni di nozze


ma come si fanno i sigilli in ceralacca?
ma come si usa la ceralacca?
per cosa posso usarla la ceralacca?

in tanti si fanno questa domanda ed io...vi posto le risposte!
la ceralacca ormai è puramente decorativa,prima ci sigillavano documenti o lettere personali.
ora si usa poco.magari la trovate su dei liquori,vini ma...
usare la ceralacca per sigillare le partecipazioni di nozze ancora si usa ed è anche chic!
e potevo non farlo per il giorno più bello della mia vita?

pronti?
allora munirsi di:
-CARTA DA FORNO
-CERALACCA;meglio in granuli(stesso costo),se in stecche dovrete sbriciolarle con un batticarne...un lavoraccio assurdo.
-UN TIMBRO CON L'INCISIONE DI INIZIALI OD UN DISEGNO DA VOI SCELTO
cominciamo....
-prendete un cuc.AINO (CHE USEREMO COME DOSATORE) e riempitelo per metà di granuli di ceralacca,ora passateli su un cuc.AIO(CHE USEREMO PER FONDERE)
-ora poggiate il cuc.AIO sul fornello piccolo del gas(anche i fornelletti da campeggio vanno bene)
-attendete una ventina di secondi,poi togliete dal fuoco,mescolate con uno stuzzicadenti

IMPORTANTE:
NON FATE BOLLIRE LA CERALACCA,SE VEDETE CHE INIZIA A FARE BOLLICINE,VIA DI CORSA DAL FORNELLO E MESCOLARE,SOLO COSI' VERRA' BENE
SE QUINDI INIZIA A FARE BOLLICINE PRIMA DEI 20 SECONDI TOGLIETE TRANQUILLAMENTE,E' UN TEMPO INDICATIVO MEDIO QUELLO CHE VI HO DETTO.

LA CONSISTENZA NON DEVE ESSERE TROPPO FLUIDA,MA DEVE SOMIGLIARE AD UNA CREMA UN POCO DENSA
-versate sulla carta da forno,senza muovere il cuc.AIO,deve cadere le ceralacca tutto sullo stesso punto
vedete come è cremosa,plastica?
-aspettate 4 secondi e premeteci il timbro intagliato leggermente unto di olio
-tenetelo 10 secondi poi rimuovete con delicatezza,potete poi liberamente staccarlo dalla carta forno
-per fare 110 sigilli ho impiegato un paio di ore.
la prima mezz'ora l'ho impiegata tutta a prenderci un poco di mano,all'inizio sembra impresa titanica!!!!
-dopo dovrete fare le pulizie,intendo il cuc.AIO...sembra un'impresa disperata,ma tranquilli ce la farete a riavere il vostro cuc.AIO
come?
-scaldate senza mettere altra cera e munitevi di uno straccio vecchio o tanti fazzoletti di carta e senza scottarvi passateci il cuc.AIO
-se rimane qualche piccolo residuo basta una paglietta in acciaio e tutto viene via!

mi raccomando :

-fate tutto a finestre aperte perchè sarete invasi da un puzzo alquanto fastidioso
-non ustionatevi
-non usate un pentolino per fondere che poi diventate scemi a prelevare la giusta quantità
-non toccate la parte metallica del timbro che scotta assai
-se un sigillo si spacca...riciclatelo,basta rimetterlo sul cuc.AIO e rifonderlo
-non colate la cera direttamente sulle buste che se vi viene male poi non c'è rimedio!ormai si appiccica inesorabilmente alla carta e se tentate di toglierlo...si strappa!
-se sporcate anche il fornello,o vi premonite prima e ci mettete un po di carta di alluminio oppure anche quello va pulito con pagliette che non rigano il piano
-non scioglietela direttamente con un accendino o a fiamma viva insomma,diventa nera e tende a prender fuoco!!!

-ora non vi resta che prendere il vostro sigillo,colla o nastro bioadesivo e...
...attaccatelo sulle vostre partecipazioni o lettere!carini no?
dalla puzza che emana non credo sia ecologica,sono si resine ,ma non sono sicura che siano pure al 100%!!!!
si usa così poco che credo uno sfizio una volta ce lo possiamo permettere però ad usarla!
;°)
la caralacca esiste di tanti colori e la trovate in cartolerie fornite o negozi per arte.
per un kg(io ne ho usati 500 gr) la spesa si aggira su max 15 euro.
il timbro dai 15 ai 40 euro,dipende dal materiale,la fattezza ecc...

buone sigillature

Stampa il post

21 commenti:

accantoalcamino ha detto...

Sei troppo forte, non mi dirai mica che ti fai anche le partecipazioni da sola :-) Per l'alchechengi, trovo splendida l'idea di utilizzarli per la torta di nozze...

luby ha detto...

accantoalcamino*ciao tesoro!
eh eh eh!!!!
a tempo debito tutto sarà svelato!
i miei amici mi hanno definito la donna dei misteri,ancora non sanno assolutamente niente sui preparativi e su quel che sarà!
spero che tutte le mie fatiche piacciano.ci tengo che sia un matrimonio festoso e con molte sorprese :°D
le partecipazioni volevo stamparmele,poi ho scoperto che non risparmio e che inquino di più! e allora le ho scelte come tutti gli sposi,su un bel catalogo.
prima cosa svelata dunque...i sigilli in ceralacca!!!!
l'alchechengi è ancora in ballo ed è in gara con altra frutta ;)
un bacio

Tomaso ha detto...

Intanto ti dico che sono tornato per farti un saluto.
La Puglia è stata bellissima! una vacanza che non dimenticherò mai.
Buona giornata cara Luby.
Tomaso

Mammadesign ha detto...

Io ho un cugino innamorato della ceralacca!
Grazie delle dritte, sono sempre molto utili!
C'e' un premio per il tuo bel blog da me, passa a trovarmi:

http://mammachecasa.blogspot.com/2011/04/comunicazione-di-servizio-e-blogger.html

Danda ha detto...

Da piccola simulavo la ceralacca con le candele rosse di Natale! :)
Insomma, allora manca poco al grande giorno, eh? ;)

kermitilrospo ha detto...

ci vorrebbe un sigillo di ceralacca virtuale per le e mail ;o)

Lo ha detto...

wow sono bellissimi....avrai degli inviti stupendi!!!! si avvicina il grande giorno! olèèèèèèèè
un bacio

La Francese ha detto...

interessante la cera lacca in granuli! quella in stecche sembra più comoda ma poi si annerisce facilmente e devi per forza usare un accendino... ustionandoti le dita!

luby ha detto...

Tomaso*ben tornato dunque!

mammadesign*grazieeeeee!!!
che bello,che bello,un premietto per meee!!!!
e bravo il cugino allora! credo che da oggi in poi anche io siggillerò di tutto di più!!!! :°D

danda*si decisamente poco e tanto ancora da rivedere,sistemare,rifinire! ci tengo molto hai dettagli!
candele rosse dici è? bella idea!

kermitilrospo*kermit mio caro indovina un po? esiste!
lo si può mettere come immagine nella firma!

lo*il conto alla rovescia è iniziato mia cara!grazie,spero proprio che gli invitati la gradiranno!

la francese*quella in stecche invece è molto scomoda!mai fonderla con un accendino poi,diventa due volte su tre nera e tende a prendere fuoco! meglio in granuli fidati!e comunque si può,come detto,ridurre a pezzettini,la stecca,con un batticarne.
ustionarsi fa parte un po del gioco ^_^,io su 100 sigilli circa mi sono procurata sono una lievissima ustione su un dito,niente di grave,una vera bazzecola!

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

il film anzi telefilm MIUA MOGLIE E UNA STREGA lo conosci ..?! e cco tu sei una strega nel senso buono riesci a ottenere e a creare sempre tutto ciò che vuo...mi immagino allora i tuoi preparativi per il piu bel giorno della tua vita...
fantastica luby..
un abbraccio da lia

luby ha detto...

lia* ma grasssssssssie ^_^ più che strega in molti mi dicono che sono una maga :) piacere:sono maga magò!

Mobu ha detto...

Conosci niente che faccia ricrescere i capelli?
:)))
Ciauuu
Mobu
p.s. magari si mangia...

luby ha detto...

mobu*spiacente...ok che ho detto che sono maga magò(ed effettivamente lei si fa crescere una cascata di lisci capelli biondi...) ma...sono la cugina sfigata e maldestra,per sbaglio magari ti faccio crescere funghi...beh...ecco...quelli si potrebbero mangiare effettivamente...
;)

stefy ha detto...

Caspiterina che lezione!!!!Grazie mille......non avevo la minima idea di come si facesse.....sei un mito....bacini la stefy

luby ha detto...

stefy* dato che non avevo trovato grandi spiegazioni dettagliate ho pensato di fare un passo-passo.grazie dei complimenti cara!

Alessandro ha detto...

Trovo perlomeno doveroso scriverti questo commento di ringraziamento per questa guida sull'uso della ceralacca. Davvero ben fatta e utilissima. Complimenti!

luby ha detto...

Alessandro* ed io trovo doveroso ringraziare te dei complimenti :D
Io cercai tanto questo tipo di spiegazioni e non le trovai, quindi decisi subito di spiegare come meglio potevo tutti i miei saperi ;)

Anonimo ha detto...

Ciao !
Complimenti ottima idea di farli sulla carta da forno! Devo farne anche io un centinaio per delle partecipazioni, ma mi chiedevo con cosa gli hai incollati alle buste? La ceralacca non trattiene le colle.
Ciao Grazie in anticipo per l'info.

Isabel

luby ha detto...

Isabel* grazie dei complimenti :)

Ti basterà del semplice nastro bioadesivo ;)

Anonimo ha detto...

Ciao........ma perché il timbro deve essere unto? Io sapevo che doveva essere bagnato.....

luby ha detto...

Non so che dirti
Io l ho unto e funziona alla grande!
Prova a bagnarlo e facci sapere se funziona

Related Posts with Thumbnails